Articolo venerdì 6 Agosto 2021

“Non sono vaccinato ma non contesto il green pass, mi pare ragionevole in una condizione d’emergenza.” Mario Adinolfi Presidente del Popolo della Famiglia “è Invito tutti a non infervorarsi in una nuova inutilissima guerra di religione, anche se so che sui social la mia posizione “non si porta”, attira critiche dagli idolatri del vaccino e dai nuovi oppositori al nazismo incipiente. Io dico solo al governo che deve comportarsi seriamente, se vuole evitare un inutilissimo conflitto sociale. Spieghiamo: non è necessario essere vaccinati per ottenere il green pass, basta un tampone. I tamponi però devono essere gratuiti e ‘sta cosa del green pass necessario per i Frecciarossa e non per il treno dei pendolari è così classista da essere insopportabile. Tutto ciò che è irrazionale in una norma, è ingiusto. Draghi faccia giustizia.

 1,872 totale visite,  3 visite di oggi